PATRIARCATO ECUMENICO
SACRA ARCIDIOCESI ORTODOSSA D’ITALIA ED ESARCATO PER L’EUROPA MERIDIONALE

 

Prot.n.  708/2012

 

GENNADIOS
PER MISERICORDIA DI DIO METROPOLITA D’ITALIA E MALTA
ED ESARCA PER L’EUROPA MERIDIONALE
A TUTTO IL SACRO CLERO E A TUTTO IL PIO POPOLO
DELLA NOSTRA SACRA ARCIDIOCESI

Amatissimi figli nel Signore,

con sentimenti di profondo affetto e stima ci rivolgiamo a voi, diletti figli della Sacra Arcidiocesi Ortodossa d’Italia e Malta e al suo eroico e reverendo clero, per ricordare il grande e storico evento dell’INTESA tra lo Stato Italiano e la nostra Sacra Arcidiocesi, concluso durante lo scorso mese di Luglio, quindi sottoscritto dal Presidente della Repubblica e pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale, con conseguente odierno valore di legge.
Tale importantissimo successo della Sacra Arcidiocesi e il suo conseguente forte prestigio spirituale, ecclesiastico, sociale e culturale, costituiscono un traguardo e un anniversario storico nella sua vita e nel suo percorso.
Il suo successo, con la realizzazione dell’INTESA, corona e onora tutto il popolo della Sacra Arcidiocesi, come anche è una manifestazione della libertà e democrazia dello Stato Italiano e del suo rispetto della libertà religiosa.
L’INTESA ci offre l’opportunità di partecipare alla ripartizione dell’8 per mille, il cui gettito potrà essere utilizzato per il servizio pastorale, per lo sviluppo e l’aiuto dei nostri fratelli Ortodossi, per le scuole, per i giovani, per i bisognosi, per l’acquisizione e per il restauro di chiese e monasteri.
Per questo motivo la Sacra Arcidiocesi ha bisogno del sostegno e dell’amore di tutti per il conseguimento dei sui scopi religiosi e sociali, nell’interesse spirituale e morale di tutti gli Ortodossi.
Gli Ortodossi, uomini di Dio e messaggeri della verità, dell’amore e della pace, sempre fedeli alla voce della nostra Madre Chiesa, l’hanno aiutata e beneficata con il loro sostegno, in modo particolare con la loro collaborazione e la loro fiducia.

L’attiva partecipazione degli Ortodossi all’8 per mille costituisce una nuova via per la Sacra Arcidiocesi e il successo nella sua realizzazione sarà d’aiuto per l’Ortodossia e per gli Ortodossi in Italia.
Si tratta realmente di una benedizione e di un dono di Dio l’avere questo diritto a partecipare all’8 per mille, che l’Ortodosso residente e con lavoro e reddito in Italia può devolvere, sottoscrivendo la dichiarazione a favore della Sacra Arcidiocesi Ortodossa d’Italia e Malta ed Esarcato per l’Europa Meridionale.
Dal prossimo anno 2013, quindi, ogni Ortodosso può esercitare il proprio diritto devolvendo l’8 per mille alla Sacra Arcidiocesi Ortodossa d’Italia e Malta ed Esarcato per l’Europa Meridionale.
Invitiamo tutti voi affinché, con fiducia e amore, comprendiate e vediate i grandi sforzi e le difficili lotte e sacrifici della Sacra Arcidiocesi, la quale, senza mezzi e proprietà, senza disturbare nessuno, conta oggi circa 70 parrocchie e 60 sacerdoti (mentre prima ne contava 6 con 6 sacerdoti), ha anche 5 monasteri per svolgere la missione e sacerdoti che celebrano i riti sacri, confessano, pregano, consigliano e aiutano migliaia di Ortodossi, con la guida, il sostegno e l’amore del loro Metropolita.
Con queste poche riflessioni, con la preghiera e la benedizione di Sua Santità il Patriarca Ecumenico Bartolomeo, vi abbracciamo tutti paternamente e vi rivolgiamo di cuore i nostri auguri festivi. 


 “Benedetto da parte del Signore, Pacifico
e in tutto Felice il Nuovo Anno 2013”!

Venezia, 31 Dicembre 2012

 

† Il Metropolita Gennadios
Arcivescovo Ortodosso d’Italia e Malta
ed Esarca per l’Europa Meridionale

 

 

Da leggere nelle chiese durante le Celebrazioni del 1° dell’Anno Nuovo e dell’Epifania, prima del Congedo.