Il Senato approva in via definitiva l’Intesa con l’Arcidiocesi Ortodossa d’Italia


Giornata storica per l’Ortodossia in Italia oggi, visto che vengono giustificati i grandi sforzi ed i sacrifici di Sua Eminenza Reverendissima il Metropolita Gennadios Zervos, Arcivescovo Ortodosso d’Italia e Malta, per arrivare a questa storica tappa.
Più esattamente, oggi pomeriggio, mercoledì 18 luglio, la Commissione Affari Costituzionali ha dato il via libera in sede deliberante al ddl n. 2233-B relativo all'intesa con la Sacra ?rcidiocesi ?rtodossa, già approvato dal Senato e modificato dalla Camera. L’Intesa fu presentata al Senato l’8 giugno 2010, approvata in prima lettura in Senato il 12 ottobre 2011 e in prima lettura alla Camera il 20 giugno 2012. L’approvazione di oggi, un traguardo atteso ormai da oltre 15 anni, è il risultato del prestigio pubblico e dei grandi sforzi iniziati da Sua Em.za il Metropolita Gennadios subito dopo la sua elezione ed Intronizzazione (1996) come Arcivescovo della nuova Arcidiocesi Ortodossa d’Italia del Patriarcato Ecumenico.
Subito dopo l'annuncio dell'approvazione dell'Intesa, Sua Eminenza, che in questi giorni compie la sua visita Pastorale in Calabria e in Sicilia, ha celebrato un “Te Deum”, e ha ringraziato il governo italiano e tutti coloro che hanno contribuito a questo grande sforzo, Senatori e Parlamentari, in particolare gli onorevoli Senatori Lucio Malan e Stefano Ceccanti, che ne sono stati i principali sostenitori davanti alle autorità italiane.