COMUNICATO
DELLA SINASSI DEI  BEATISSIMI PRIMATI
DEGLI ANTICHI PATRIARCATI ORTODOSSI
E DELLA CHIESA DI CIPRO

 

Fanar, Cattedrale Patriarcale
1 – 3 Settembre 2011-09-04

 

Su invito di Sua Tuttasantità il Patriarca Ecumenico Bartolomeo, e sotto la sua presidenza  si sono radunati in Sinassi i Primati degli  Antichi Patriarcati della antica Chiesa di Cipro al Fanar tra il 1° ed il 3 settembre c.a. A questa Sinassi hanno preso parte di persona i Beatissimi Patriarchi di Alessandria e di tutta l’Africa Teodoro II e di Gerusalemme Teofilo III e l’Arcivescovo di Cipro Crisostomo II. Il Patriarca di Antiochia Ignazio IV, è stato impedito all’ultimo momento dal prendervi parte, pur avendo egli,  prima di tutti gli altri Patriarchi invitati, aderito con piacere a partecipare a questa Sinassi, ed è stato rappresentato dall’Eccelentissimo Vescovo di Apamea Isacco.

I Beatissimi Primati, unitamente ai Vescovi che li accompagnavano ed il rappresentante del Patriarca di Antiochia, hanno presieduto, Giovedì 1° settembre c.a., unitamente a Sua Tuttasantità e ai Gerarchi del Trono Ecumenico , secondo l’ordine antico che si tiene nel Patriarcato Ecumenico, alla Divina Liturgia celebrata per la festa dell’Indizione, e hanno sottoscritto, con il Patriarca Ecumenico l’Atto costitutivo per l’inizio del nuovo anno ecclesiastico.
Alla sera dello stesso giorno, è stata programmata nella Cattedrale Patriarcale, la cerimonia di apertura della Sinassi, all’inizio della quale Sua Tuttasantità il Patriarca Ecumenico ha letto la sua omelia esplicativa, dopo la quale i Beatissimi  Primati e il Rappresntante del Beatissimo Patriarca di Antiochia, hanno portato un saluto e hanno illustrato le loro opinioni sui temi di questa Sinassi.

  1.  La Sinassi dei Primati, avendo come suo tema principale l’esame della situazione in Medio Oriente è andata avanti con uno scambio di informazioni reciproche e ha prodotto su ciò una discussione, dopo la quale ne è scaturito un Messaggio dei Primati al Pleroma delle loro Chiese, come pure ad ogni uomo di buona volontà, nel quale si esprime reciproca preoccupazione e simpatia verso quei fratelli che lì sono provati e  rivolge un’ appello  ai responsabili politici e religiosi ovunque nel mondo, per l’interesse delle autorità   e l’assunzione di obblighi per una convivenza pacifica dei fedeli delle diverse fedi in questa regione geografica così sensibile.
  2. Connesso al tema di cui sopra, la Sinassi ha deciso che:
  3. Gli Antichi Patriarcati e la Chiesa di Cipro  hanno rinvigorito e rafforzato ancora di più, grazie alla sollecitazione del Patriarcato Ecumenico,  secondo le relative  indicazioni  della Terza Commissione Pre-sinodale Pan-ortodossa (1986) il  fatto di portare avanti il dialogo intercristiano ed interreligioso con le altre due religioni monoteiste.

 

  1. I Rappresentanti delle Chiese Ortodosse del Medio oriente prendono contatti con l’Ufficio della Chiesa Ortodossa presso l’Unione Europea  per affrontare ogni tipo di problemi inerenti alla regione e per trovare le soluzioni opportune  per  prendere misure adeguate.
  1. Si sono occupati :
  2. Della costruzione  di una clinica su proprietà propria del Patriarcato di Gerusalemme, che si trova dentro la sua giurisdizione geografica canonica, per la degenza e la cura, degli ammalati che si trovano in quella particolare regione.
  3. Della concessione a ogni Chiesa di annuali borse di studio per giovani, fedeli del Patriarcato di Gerusalemme,  per il compimento di studi universitari e post-universitari in fondazioni di sua appartenenza e,
  4. Del contributo, in sinergia col Patriarcato di Alessandria, per la lotta  alle  malattie infettive (p.es.: AID/HIV) e di mali epidemici in molti paesi dell’Continente Africano.

 

  1. Nel quadro delle conversazioni, la Sinassi  si è occupata anche  del tema della preparazione del Grande e Santo Sinodo  e ha deciso  che il processo della sua preparazione  venga sollecitato, affinché sia resa possibile la sua convocazione in breve tempo. Con dolore si è constato che il vicolo cieco in cui si è finiti, del febbraio scorso, nel cammino verso la concretizzazione della sua convocazione , a lungo preparata, necessita, così come prevede il Regolamento per la Funzione delle Comissioni  Presinodali Panortodosse, di valutazioni sul modo di prendere alla unanimità le sue decisoni, sottoponendo una relazione a Sua Tuttasantità il  Patriarca Ecumenico, affinché lo Stesso convochi una Sinassi dei Beatissimi Patriarchi e Primati delle Chiese Ortodosse Autocefale, per le valutazioni di quanto sopra per un più veloce impulso e completamento della fase preparatoria del Sinodo.
  1. La Sinassi ha adottato la proposta del Patriarca Ecumenico di organizzare nel prossimo futuro un incontro dei responsabili religiosi del Medio Oriente, durante la quale si potrebbe  trovare un accordo e proclamare una specie di “Carta del Mediterraneo “ ecologica, quale contributo per uno sforzo per la protezione dell’ambiente naturale, ma anche per la coesistenza pacifica e la collaborazione delle religioni della regione.

 

  1. Inoltre,  a causa di fatti recenti  nel territorio della Chiesa Ortodossa, la Sinassi sottolinea la necessità che tutte le Chiese Ortodosse rispettino e osservino strettamente i confini geografici di ogni giurisdizione , poiché queste sono state stabilite dai Santi Canoni e dai loro Tomi di fondazione..

Infine i Beatissimi Primati e il Rappresentate del Patriarca di Antiochia hanno ringraziato il Patriarca Ecumenico  per l’invito a loro rivolto di venire in questo Sacro Centro dell’Ortodossia,  per consultarsi assieme  sui problemi comuni, che interessano le loro Chiese  e hanno deciso di consultarsi regolarmente sulle questioni ortodosse.

 

Fanar, 3 Settembre 2011

 

+ Il Patriarca di Costantinopoli Bartolomeo
+ Il Patriarca di Alessandria Teodoro II
+ Il Vescovo di Apamea Isacco, rappresentante del Patriarca di Antiochia Ignazio IV
+ Il Patriarca di Gerusalemme Teofilo III
+ L’Arcivescovo di Cipro Crisostomo II

 

 

ELENCO DEI PARTECIPANTI ALLA SINASSI
DEI BEATISSIMI PRIMATI
DEGLI ANTICHI PATRIARCATI ORTODOSSI
E DELLA CHIESA DI CIPRO

Fanar, Cattedrale Patriarcale
1 – Settembre 2011-09-06

PATRIARCATO ECUMENICO

  1. S.T.Santità il Patriarca Ecumenico Bartolomeo I
  2. S. Em. Il Metropolita di Pergamo Giovanni
  3. S. Em. Il Metropolita di Francia Emanuele
  4. Rev.mo Archim. Bartolomeo Samaràs, Segretario
  5. Rev.mo Gran Protopresbitero Giorgio Tsetsis

PATRIARCATO DI ALESSANDRIA

  1. S. Beatitudine il Papa e Patriarca di Alessandria e di tutta l’Africa Teodoro II
  2. S. Em. Il Metropolita Geron di Pelusion  Callinico
  3. Il Metropolita di Accra Giorgio

PATRIARCATO DI ANTIOCHIA
S. Ecc. il Vescovo di Apamea Isacco, Rappresentante di S. Beatitudine il Patriarca di Antiochia Ignazio IV.

PATRIARCATO DI GERUSALEMME

  1. S. Beatitudine il Patriarca di Gerusalemme Teofilo III
  2. S. Em. Il Metropolita di Nazaret Ciriaco
  3. S. Em. L’Arcivescovo di Constanzia Aristarco
  4. Rev.do Arcidiacono Atanasio Temistocleous

CHIESA DI CIPRO

  1. S. Beatitudine l’Arcivescovo di Giustinianea e di tutta Cipro Crisostomo II
  2. S. Em. Il Metropolita di Pafos Giorgio
  3. Rev.do Arcidiacono Cipriano Kountouris